SALA DELLA GENESI

Si dice che l’inizio porti con se anche la sua fine, in un ritorno ciclico che si collega ma non si chiude. L’ingresso, con l’importanza di essere primo, accoglie e invita a non soffermarsi sulla differenza tra mare e cielo, tra ciò che sta qua giù e cosa prende il volo. Il mare che vive tra queste pareti apre le sue acque alla moltitudine, invitando ad entrare, soprattutto a chi si sente straniero, a chi porta negli occhi l’immagine della propria terra promessa.

en_GBEnglish (UK)