SALA DEL COSPETTO

Da soli con il proprio corpo, davanti ad uno specchio che frammenta le varie forme di noi stessi facendole schizzare nella stanza, imprigionandole nelle piastrelle lungo tutto il muro. Tutte diverse e dietro ad ognuna si nasconde una storia da riscoprire, identitĂ  che lottano per mantenere un equilibrio insieme. Messi a nudo, eppure completamente vestiti, chiediamo allo specchio: Chi voglio essere oggi? Un gioco intimo che solo il bagno ci concede di fare.

en_GBEnglish (UK)