10 pagine Instagram per rimanere aggiornati sull’arte

Nel mondo delle arti è sempre difficile rimanere aggiornati sulle tendenze, le notizie, le ricerche e in generale quello che accade a grandissima velocità in campi molto diversi tra loro. Ogni giorno vengono battuti all’asta nuovi quadri, scoperti nuovi artisti e artiste, escono nuovi album, collezioni di moda e via dicendo. Tutto questo, unito al fatto che secondo il Global Digital Report 2019 la media mondiale spesa su internet è di 6 ore e 42 minuti, porta necessariamente a una conclusione: il mezzo più rapido per avere queste informazioni è internet, e i social media (più del 45% degli utenti internet, infatti, ha un profilo social).

Nonostante il momentaneo stop globale, sono diverse le pagine che quotidianamente continuano a selezionare tutto ciò che è più interessante e poi regalano queste informazioni ai frequentatori dei social. Ecco quindi 10 pagine per rimanere aggiornati sul mondo delle arti – in senso lato – e rendere il proprio feed un po’ meno noioso.

1. dischirotti.

We judge an album by its cover. Questo è il motto del giovane collettivo nato nel dicembre del 2016 su Instagram, che coniuga grafica, musica e informazione. Nel social media dedito alle foto dischirotti. ha trovato un format vincente: puntare in egual modo sull’estetica e la qualità musicale. Stratagemma che ha portato il profilo da una bacheca virtuale di copertine di dischi – rigorosamente consigliate dagli utenti – a una realtà trasversale che si muove su tutte le attuali piattaforme digitali, e che non perde mai un colpo quando si tratta di parlare di musica. Un must have nel proprio feed.

Pagina instagram dischirotti

2. Billboard

Se si parla di musica non si può non citare la rivista (ora anche online) Billboard, in tutte le sue declinazioni. Dalla pagina che analizza i trend della musica latina, a quella che sponsorizza specificamente gli artisti LBGBTQ+, questa istituzione statunitense permette di rimanere costantemente aggiornati sul mondo della musica mainstream.

Pagina instagram billboard

3. Worldpressphoto

«Collegare il mondo alle storie che contano» è l’obiettivo di questa organizzazione no-profit fondata nel 1955 ad Amsterdam, creatrice del più prestigioso concorso di fotogiornalismo mondiale. Nel proprio profilo, Worldpressphoto pubblica una selezione di opere dei migliori fotografi del mondo, che trasportano gli spettatori da un capo all’altro del mondo.

Pagina instagram worldpressphoto

4. i-D Italy

In una pagina sola, «tutto ciò che c’è da sapere su moda, fotografia, cultura e talenti emergenti». Un giornaliero aggiornamento sugli ultimi trend contemporanei, una carrellata di artisti e artiste che sfiora tutti i temi del momento. Se volete rinnovare le vostre pagine social questo è il posto giusto: i-D Italy fornisce ciclicamente liste di 20 profili di figure interessanti del mondo dell’arte, suddivise per temi e discipline specifiche.

Pagina instagram i-D Italy

5. Frab’s Magazines and More

Il mondo dei magazine indipendenti è tanto meraviglioso quanto molto spesso ignorato dalle narrazioni sul mondo artistico. Frab’s magazine and more è un progetto interamente virtuale e tutto italiano, che ci dimostra come le riviste indipendenti «coprono a 360° ogni aspetto della vita culturale e sociale dei nostri tempi diventando oggetti di culto da collezionare, se non vere e proprie opere d’arte» [Artribune, 2019] , per usare le parole dell’ideatrice del progetto Anna Frabotta. Questa pagina è quindi una raccolta, a tratti molto intima, che cerca di far uscire i magazine indipendenti dalla nicchia dove sono stati, purtroppo, relegati.

Pagina instagram Frab's Magazine and More

6. Canicola Edizioni

Un’associazione come Canicola Edizioni non può che nascere a Bologna, città del fumetto per eccellenza. Questo progetto editoriale si muove su territorio italiano alla continua ricerca di giovani autori e autrici, organizzando contemporaneamente anche esposizioni, workshop e collaborando con realtà italiane ed estere affini. Una realtà di grande respiro che guarda alle valide promesse mondo del fumetto e dell’illustrazione.

Pagina instagram Canicola edizioni

7. Artribune

Dal 2011 arte eccetera eccetera. Impossibile non citare una delle più autorevoli piattaforme di informazione sull’arte contemporanea. Con una panoramica sempre ampia e attuale, Artribune si occupa di tutto ciò che ruota attorno al mondo dell’arte, dalla comunicazione alla politica, dalle nuove tecnologie all’architettura, alla filosofia, e via dicendo.

Pagina instagram Artibune

8. Diet Prada

Sempre irreverente ma sicuramente al passo con lo stile, questa pagina mette a confronto i plagi nel mondo della moda. Ad ogni sfilata i “dieters”, così si chiamano i fan tra loro, sono pronti e pronte in prima linea a segnalare qualunque pattern, elemento decorativo, orlo, stile che sia già comparso in una precedente passerella.

Pagina instagram Diet Prada

9. The Business of Fashion

Il mondo della moda, in particolare quella di lusso, è spesso spinoso e controverso, ma un canale di informazione dimostra la propria qualità anche – e soprattutto – nella capacità di esprimersi con trasparenza riguardo a temi molto sensibili. The Business of Fashion riesce proprio a fare questo, presentando delle lucide analisi economiche ma anche aggiornamenti su eventi, podcast, e attualità.

Pagina instagram The Business of fashion

10. Sotheby’s

L’arte di battere il martelletto è sicuramente tra le più remunerative nell’ambito artistico, e Sotheby’s ne è il rappresentante di spicco. In attività fin dal 1744, questa casa d’aste è ben conscia di quanto il mondo dell’economia dell’arte possa essere distante anni luce dall’interesse della fascia più “popolare” di fruitori. Per questo motivo ha impostato il proprio profilo Instagram come fosse quello di «un vostro amico che lavora a Sotheby’s – qualcuno che vi porta tutti i giorni dietro le quinte di un delle nostre sedi nel mondo» [Forbes, 2019].

Pagina instagram Sotheby's

Articolo a cura di Elena Coden

Per rimanere sempre aggiornati seguiteci sui nostri canali Facebook and Instagram e per collaborare con noi contattateci ai recapiti nella pagina dedicata.

en_GBEnglish (UK)